back to
AMS Records

Il Velo dei Riflessi

by Quel Che Disse Il Tuono

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €8 EUR  or more

     

1.
2.
3.
4.
5.

about

Quel Che Disse Il Tuono è una nuovissima formazione prog-rock nata dalla separazione, avvenuta nei primi mesi del 2018, tra Francesca Zanetta (chitarra, string machine) e gli Unreal City, dopo oltre cinque anni di collaborazione e tre album che hanno lasciato un forte segno nel panorama del rock progressivo italiano contemporaneo. Il forte desiderio di continuare il percorso artistico interrotto con gli Unreal City ha di lì a poco portato all'incontro, nel gennaio 2019, con Roberto “Berna” Bernasconi (basso e voce solista) e Alessio Del Ben (batteria, tastiere e cori). Il trio viene presto raggiunto da Niccolò Gallani dei Cellar Noise (pianoforte, tastiere, flauto e cori) e completa così la sua attuale formazione. Ospite d'eccezione ai cori e alle armonizzazioni vocali è inoltre Claudio Falcone dei leggendari Alphataurus.

Dall'affiatamento tra i musicisti e la voglia innata di esplorare nuovi sentieri musicali nascono dunque Quel Che Disse Il Tuono e il loro album d'esordio "Il Velo dei Riflessi", un lavoro colto come da 'tradizione progressive' sia nei testi che nella musica: cinque brani lunghi e complessi - una media di quasi dieci minuti a canzone - caratterizzati da una spiccata componente sinfonico/tastieristica, numerosi cambi di tempo e atmosfera, e da ampie sezioni strumentali. L’utilizzo di strumentazione originale d’epoca e un'approfondita ricerca nei meandri del prog sinfonico italiano degli anni '70 spingono le sonorità di questo album verso sentori vintage, mentre la modernità dei metodi di registrazione bilancia questo aspetto, riportando il tutto ai giorni nostri.

Dal punto di vista lirico inoltre, "Il Velo dei Riflessi" è un concept album che, attraverso la metafora degli specchi, tratta i temi della schizofrenia latente nell'essere umano, della repulsione delle proprie personalità (ciascuna racchiusa in uno dei quattro specchi corrispondenti ai primi quattro brani del disco), considerate come deviazioni, e della loro accettazione in quanto parte imprescindibile dell'individuo stesso (un processo descritto nella lunga conclusiva traccia finale).

Lo spettacolo deve continuare quindi, e non poteva farlo in maniera migliore!

* * *

Quel Che Disse Il Tuono is a brand new prog-rock group born from the early 2018 split between Francesca Zanetta (guitar, string machines) and Unreal City, after over five years of collaboration and three albums that have left a strong sign in the contemporary Italian progressive rock scene. The strong desire to continue the artistic journey interrupted with Unreal City led shortly thereafter to the encounter, in January 2019, with Roberto "Berna" Bernasconi (bass and lead vocals) and Alessio Del Ben (drums, keyboards, backing vocals). The trio was soon joined by Niccolò Gallani from Cellar Noise (piano, keyboards, flute and choirs) thus completing the line-up. The band's new record also features a very special guest in legendary Alphataurus' Claudio Falcone singer, who took care of choirs and vocal harmonizations as well.

From the chemistry among musicians and the innate desire to explore new musical paths comes the group's debut album "Il Velo dei Riflessi" (The Veil of Reflections), a work that perfectly reflects the 'progressive rock tradition' both in its lyrics and music: five long and complex pieces - an average of about ten minutes per song - characterized by a strong keyboard / symphonic component, various mood and rhythm changes, and by long instrumental sections. The use of original vintage equipment and an in-depth research into the meanderings of the '70s Italian symphonic prog push the sounds of this album towards old scents, while the modernity of the recording methods balances this aspect, bringing everything back to the present days.

From a lyrical point of view, "Il Velo dei Riflessi" is a concept album that, through a mirrors metaphor, deals with the themes of latent schizophrenia in the human being, the repulsion of one's personalities (each one enclosed in one of the four mirrors corresponding to the album first four tracks) that are considered as deviations, and their acceptance as an essential part of the individual himself (a process described in the long final track).

The show must go on then, and that's happening in the best possible way!

credits

released March 20, 2020

* * *

Copie fisiche dell'album in formato CD papersleeve e LP sono disponibili a questi link / Physical copies in papersleeve CD and LP format are available at these links:

CD: www.btf.it/quel-che-disse-il-tuono-il-velo-dei-riflessi-cd.html

LP: www.btf.it/quel-che-disse-il-tuono-il-velo-dei-riflessi-lp.html

license

all rights reserved

tags

about

Quel Che Disse Il Tuono Milan, Italy

contact / help

Contact Quel Che Disse Il Tuono

Streaming and
Download help

Report this album or account

If you like Quel Che Disse Il Tuono, you may also like: